mercoledì 29 giugno 2016

L'abbazia di Viboldone

L’abbazia di Viboldone fu fondata nella 1176 e completata dall’ordine degli Umiliati nel 1348. L’ordine degli Umiliati fu uno dei molti movimenti spirituali sorti in contrasto ai costumi rilassati e alla ricchezza, diffusa ed ostentata dal clero, promuovendo un ritorno alla vita austera.

sabato 25 giugno 2016

Il battesimo a Termeno, la fuga in Argentina e la morte di Erich Priebke

Priebke Erich morì a Roma il giorno 11 dell’ottobre del 2013.
I giorni successivi alla morte l'incredulità toccò i massimi livelli quando il suo legale, Paolo Giachini, annunciò l’esistenza di un video-testamento, politico ed umano secondo il capitano delle SS, in cui rivendicava con orgoglio il suo passato nazista. 

martedì 21 giugno 2016

Acanto ed altre antiche essenze


Incamminandosi nella storia dell’arte s'incontrano molte ispirazioni floreali. D'altronde, l’espressione artistica è nata quando la natura era tutto: cielo, terra, animali (uomini compresi) e vegetali. Era lei che creava, sfamava, stupiva, curava, feriva, uccideva... ogni potere era suo! 

sabato 18 giugno 2016

Malleus Maleficarum, il libro che trasformò la donna in strega

Durante il primo periodo della storia moderna, dal 1450 al 1750, migliaia di persone furono processate per il reato di stregoneria: oltre la metà di loro fu condannata a morte, solitamente il rogo. 

venerdì 17 giugno 2016

Guido Gozzano



Muor giovane colui ch'al cielo è caro

MENANDRO.


Guido Gustavo Gozzano, figlio di Fausto e Diodata Mautino, nacque a Torino nel 1883. Di famiglia borghese benestante, la madre è la figlia del senatore Massimo Mautino amico di Massimo d’ Azeglio e di Cavour, trascorre gran parte della sua infanzia a Agliè, ridente paese del Canavese famoso per la sua grandiosa reggia attorniata da uno splendido parco, in una villa denominata il Meleto proprietà del nonno materno, luogo a cui rimarrà legato tutta la vita. Frequenta il ginnasio prima a Torino ma si dimostra un mediocre studente e dopo esser stato bocciato si trasferisce in un collegio di Chivasso.

martedì 14 giugno 2016

La basilica di San Giulio situata al centro del lago d'Orta

I documenti che parlano dei due santi, San Giulio e San Giuliano, non sono molto antichi e la loro storia non è molto chiara. 
Esiste una Vita dei due santi che il Savio stimava antica e degna di riguardo, mentre il Lanzoni la giudicava piena di parecchie esagerazioni e leggende.

lunedì 13 giugno 2016

Corona Ferrea: agli albori della verità

Corona Ferrea (Tesoro del duomo di Monza, V - IX sec.)
“Io vengo a parlare con voi, che siete i dominatori del mondo. Costruiremo insieme un assetto pacifico”.
Sarebbero state queste le prime parole pronunciate da Teodorico re dei Goti allorché nel 493 d.C, sconfitto il rivale Odoacre, re degli Sciri e degli Eruli nella leggendaria “Rabenschlacht” o battaglia dei Corvi, fece il suo ingresso trionfale a Ravenna, capitale dell'impero romano d'Occidente.

sabato 11 giugno 2016

La Certosa di Parma: con Stendhal ascoltando il rumore del vento


L'abbazia Cistercense di Valserena conosciuta come “la certosa di Parma” in riferimento all’ omonimo romanzo di Stendhal che sorge sulla via che già in epoca romana collegava Parma al Po, è oggi sede universitaria del Centro Studi e Archivio della Comunicazione.

venerdì 10 giugno 2016

L'inquisizione medievale: dalla strage di Béziers al rogo di Dolcino

L' inquisizione medievale fa riferimento a qual periodo compreso fra la fine del XII secolo e la metà circa del XV. Il termine inquisizione deriva dal latino inquirere, che ha il significato di indagare. Il compito del tribunale dell’inquisizione è quello di svolgere indagini per accertare l’eresia: una volta scoperta, il giudice aveva il fine di convincere l’indagato ad abiurare.

venerdì 3 giugno 2016

Tra fuoco e terra ecco il miracolo

La morte di un neonato è un fenomeno biologico che comporta forti, ed importanti, implicazioni sociali e culturali per tutte le popolazioni. La diffusione del Cristianesimo, in Europa Occidentale, ha contribuito a rendere omogenee le pratiche funebri. L’avvento della nuova religione comporta una radicale modifica delle credenze sino allora esistenti in Europa.