sabato 31 dicembre 2016

Nella Milano d'inizio Seicento


Gian Giacomo Mora, nacque nel 1587 e morì a Milano nel 1630. Gian Giacomo fu cittadino del Ducato di Milano e barbiere. Visse in un periodo sfortunato: la peste imperversò sulla città meneghina giunta dalle vallate sopra Chiavenna. Colpì brutalmente la popolazione, tanto da ridurre drasticamente il numero degli abitanti della città lombarda.

mercoledì 28 dicembre 2016

UFO che non esistono: Carlo Crivelli

Carlo Crivelli nacque a Venezia nel 1430 e morì ad Ascoli Piceno nel 1495.
Fu un importante pittore italiano.
Malgrado fosse originario di Venezia, apprese l'arte della pittura nella città di Padova e lavorò principalmente nelle Marche.

martedì 27 dicembre 2016

L'altro comincia accanto a me: storia diversa di Natale

I Viaggiatori Ignoranti hanno espresso il desiderio, durante questo mese di Dicembre, di proporre storie legate al Natale. Ho provato a pensare a quale potesse essere una storia da raccontare, per interessare i lettori, che fosse semplice ma non banale e possibilmente inedita (o quasi).

lunedì 26 dicembre 2016

L'UFO che non esiste nel dipinto la Tebaide di Paolo Uccello

Paolo di Dono nacque a Pratovecchio, in provincia di Arezzo, il 15 giugno del 1397 e morì a Firenze il 10 dicembre del 1475.
Fu un pittore e mosaicista tra i protagonisti della scena artistica fiorentina della metà del XV secolo.

venerdì 23 dicembre 2016

Il Dio Sole Invincibile

Nel Rinascimento si formò l'idea che il cristianesimo sia stato pesantemente influenzato dal mitraismo e dal culto del Sol Invictus, o addirittura che trovi in loro la sua radice vera.
Esistono fonti che ci permettano di comprendere l'influenza del culto solare nei confronti del cristianesimo? 

mercoledì 21 dicembre 2016

Agrifoglio, re del solstizio d'inverno: lontani echi dal passato

Deck the halls with boughs of holly
(Con i rami dagrifoglio orna tutte le tue sale)
Brano tradizionale gallese natalizio, XVIII secolo

Chissà quante volte abbiamo canticchiato questo allegro motivetto che rimane impresso nella mente grazie al ricorrente “fa la la la la la la la la”.

lunedì 19 dicembre 2016

Il bacio di Roman

Quarantanove: c’erano tutte. Roman tirò il pesante catenaccio che serrava la porta della stalla e si sedette sulla panca con un sospiro di stanchezza e di sollievo.
Era l’ultima sera in alpeggio. L’aria era fresca e azzurra. Era ancora tempo d’estate, ma il buio ormai scendeva presto e le mattine si facevano più pigre a scaldarsi. L’indomani il gregge sarebbe sceso al paese. 

domenica 18 dicembre 2016

Nel Pifferaio Magico è nascosto un terribile massacro?

Il pifferaio di Hamelin è il soggetto di una leggenda tedesca ambientata nella città di Hamelin, nella Bassa Sassonia. La leggenda, divenuta una fiaba, è nota come il Pifferaio Magico.

giovedì 15 dicembre 2016

La cometa di Halley nell'arazzo di Bayeux

Bayeux è posta nella bassa Normandia ed è conosciuta per il famoso arazzo, che prende il nome dalla città stessa, per la cattedrale gotica e per il fatto d’essere stata la prima città ad essere liberata dai nazisti nel 1944. 

lunedì 12 dicembre 2016

Il denaro è lo sterco del diavolo?

San Basilio Magno sosteneva che il denaro fosse lo sterco del diavolo.
Il vescovo e teologo greco visse nel IV secolo dopo la venuta di Cristo, un tempo molto lontano da quello nel quale vi immergerò in queste pagine. 

sabato 10 dicembre 2016

Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle

Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle
[Voltaire]
I primi vagiti della rivoluzione francese s'udivano in lontananza.
L'uomo iniziava il suo distacco dai secoli bui della caccia alle streghe.
Una donna, ancora, doveva perire per mano dell'Inquisizione. 

venerdì 9 dicembre 2016

La leggenda del calicanto d'inverno

Sale la nebbia sui prati bianchi, come un cipresso nei camposanti un campanile che non sembra vero, segna il confine fra la terra e il cielo. Ma tu che vai, ma tu rimani vedrai la neve se ne andrà domani, rifioriranno le gioie passate, col vento caldo di un'altra estate.” 

giovedì 8 dicembre 2016

Padova: tesori nascosti tra leggende e realtà

"Antenore, sfuggito dalle mani degli Achei, potè addentrarsi nei golfi dell’Illiria, spingersi nel cuore del regno dei Liburni e superare la fonte del Timavo. In questa terra egli fondò la città di Padova e stabilì la sede dei Troiani. Qui diede il nome alla sua gente, appese le armi di Troia e qui riposa sereno nella tranquillità della pace” 
(Eneide, I, 242-249)

martedì 6 dicembre 2016

L'oblio dei Natali che furono

L'inverno, penetrava fitto nei cuori e nell'animo della gente fino ad incarnarsi nell'animo più profondo scuotendone il tormento, ed il pallido sole morente non lasciava scampo a funesti presagi di sventura e di morte.  

lunedì 5 dicembre 2016

Santa Claus: un uomo venuto dalla Turchia

Tutte le versioni di Babbo Natale moderno derivano principalmente da un personaggio storico profondamente legato alla cristianità: san Nicola.
San Nicola nacque, probabilmente, a Patara di Licia nel 270 e morì a Myra nel dicembre del 343. Le sue reliquie sono sparse in diverse città: Bari, Venezia, Rimini, Saint-Nicolas-de-Port, Bucarest, Volos e Cernomorets.