Caterina

Alle 4.30 dal cellulare parte un motivetto tipo sigla dei Loney Tunes che mi avvisa che è ora di alzarsi.
Ma oggi lo faccio molto volentieri....oggi vado da Caterina. 
Esco sul balcone di casa, butto un occhio al cielo e mi godo una stellata pazzesca. Bene bene. Mi vesto, colazione , colazione a Minou, controllo lo zaino, la reflex e via, si parte.
Siamo in piena estate ma lassù fa freschetto e il termometro della macchina, man mano che salgo....mi dice che si, lassù sarà meglio coprirsi.
Ci metto 50 minuti ad arrivare a Ceresole Reale e altri 15 a salire al mio spiazzo foto.
Ok, arrivo che sta albeggiando. Perfetto.
Sistemo l'attrezzatura e comincio a scattare. Io, la montagna e il cielo. Tanto mi basta.
Ormai sono le 7.00 passate: pausa caffè. Sono soddisfatto.
Qualche scatto decente l'ho portato a casa, mi son goduto l'alba, la brezza fresca mi ha raccontato le sue storie e qualche marmotta comincia a far capolino dalla tana.
Mi siedo per godermi lo spettacolo...a un certo punto sento un "sbruffffff" seguito da quello che sembra un guaito ma con molta fantasia.
Mi giro e vedo lei, accovacciata su un masso più in là che mi guarda annusando l'aria.
"Ma ciaooooo Kate" le grido. Quasi quasi sembra sorridermi bellissima con quei suoi occhi che ti parlano...eh si ....mi parlano.
Rimango cinque minuti a osservarla, mentre lei è lì tranquilla e quasi non si cura di me, che tanto quel tipo strano che a quest'ora del mattino va in giro a far foto lo conosce...
Ah si la foto...non posso non scattarle una foto. Lo faccio tutti gli anni.
Splendida la mia Caterina, la volpe più bella del mondo, che non ha paura di noi bipedi e che ogni anno si ricorda di me....
È ora di scendere, e anche lei decide che è giunto il momento di andare. Un ultimo sguardo, come a dirmi:"Ehi tu, ricordati...stesso posto e stessa ora, non mancare mi raccomando. Al prossimo anno"

Ciao Kate....al prossimo anno.

Dedicato a tutti quelli che, come me, amano e rispettano le nostre montagne....sempre.

Vittorio Vallero


Commenti

  1. Ciao Tex. (ne ho l'intera raccolta riedita...)
    Incantesimo! Questo della volpe Caterina mi intriga. Se i tuoi periodici incontri si svolgono, anche solo in parte, come descrivi, superano il fantastico. Una fascinazione come un docile sortilegio... Gradirei, e credo altri come me, una più particolareggiata descrizione di questi appuntamenti di frontiera: uomo-animale.
    Un saluto
    Malles

    RispondiElimina
  2. Ciao Malles. Anch'io ho una discreta collezione....
    Per quanto riguarda la storia. È storia vera e non sono il solo a beneficiare di questi incontri.
    Caterina ( il nome le è stato dato dai Guardaparco) non ha timore degli umani, se gli umani la rispettano. E poi, dopo qualche anno che ci si frequenta, anche a inizio inverno, so dove sistemarmi.
    L'importante, in montagna come nella vita di tutti i giorni, è il rispetto per le cose e le persone, a due o quattro zampe...ma questo tu lo sai benissimo.
    Mi "avanza" una curiosità...e qui son diretto al bersaglio: come sai che mi chiamano anche Tex?
    Puoi rispondere in privato anche.....
    A presto
    Vittorio...oooopppsss...Tex��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo: siamo parti integranti di un tutto che chiede rispetto e al quale dovremmo portarne sempre, dal filo d'erba alla montagna, dal passero alla balena.
      Perchè l'accostamento a Tex? Beh! Es'ssò mago sò...
      Una stretta di mano alla maniera navajos...
      Malles

      Elimina
  3. Piccole storie preziose: probabilmente le migliori! Lo sai, sono una fan delle piccole cose... Felice di rileggerti, Vittorio!

    P.S. Ma l'avatar che stai usando non raffiguraTex? Il caro Malless pare essere più attento che magico hehehe...

    RispondiElimina
  4. Vabbè! Vabbè! Se la pensate così butterò à'mmare la mia unica, originale, inimitabile sfera di cristal-vetro de botija...
    Ve saludi carissimi
    Malles

    RispondiElimina
  5. Nooooo Malles, si sa mai che un giorno faccia davvero qualche rivelazione! Male che vada puoi sempre dipingerla ed usarla come soprammobile... :-D

    RispondiElimina
  6. Mago Malles non suona poi così male però.....

    RispondiElimina

Posta un commento