Il castello della leggenda di Azzurrina.















 

PORTFOLIO DI YURI MINGHINI

Commenti

  1. Grazie!
    L'idea era di dare finalmente una voce all'invisibile.

    RispondiElimina
  2. complimenti ...è struggente

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Grazie. Merito ddlle foto di Yuri che sono sempre una grande fonte di ispirazione

      Elimina
  4. La storia tragica di "Azzurrina" ha commosso centinaia di persone. talvolta tale apparizione sembra raggiungibile perchè assume una certa consistenza, fino a sottrarre alla vista lo sfondo dell'ambiente, vale a dire sovrapponendosi ad esso in modo tangibile senza alcuna trasparenza.

    Il personaggio è stato oggetto di numerose ricerche, condotte da tecnici, tra cui D. Gullà, che evidenziano una stretta correlazione tra la fantomatica apparizione ed emissioni ultraviolette. Questo per dire dell'assoluta oggettività del fenomeno.
    Un saluto
    Malles

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa di vero c'é senza dubbio. Se poi davvero si tratti di Azzurrina, di una sua rimanenza o di altro, lo lascio agli esperti. Di certo è una storia affascinante che colpisce nel profondo.

      Elimina
  5. In realtà sembra che la storia di Azzurrina sia stata completamente (o almeno in buona parte) inventata dagli abitanti della zona. Nessuno ha mai confermato l'esistenza di un documento scritto su di lei da un parroco del '600, e per il resto non esistono riferimenti storici a riguardo. Inoltre non è scientificamente possibile che i capelli di una bambina albina del '300 diventino di sfumatura azzurra se colorati con un pigmento. La leggenda è sicuramente affascinante, ma o si tratta del fantasma di un'altra persona o è tutta una furba stretegia di "marketing".

    RispondiElimina

Posta un commento